Agevolazioni ed incentivi

Contributo a fondo perduto fino al 50%

per acquisto e l’installazione di sistemi e apparati di sicurezza.

AREA GEOGRAFICA: Sicilia

SETTORI DI ATTIVITÀ: Artigianato, Commercio, Industria, Servizi/No Profit

BENEFICIARI: PMI

SPESE FINANZIATE: Opere edili e impianti

TIPO DI AGEVOLAZIONE: Contributo a fondo perduto

BANDO APERTO | Fino ad esaurimento fondi

Il presente bando ha lo scopo di agevolare l’acquisto e l’installazione di sistemi e apparati di sicurezza nelle PMI operanti nel territorio della Regione Sicilia.

Soggetti beneficiari

L’intervento è destinato alle piccole e medie imprese commerciali iscritte nel Registro delle imprese, con sede legale nel territorio della Regione siciliana.

 

Tipologie di interventi ammissibili

Rientrano fra gli investimenti ammessi alla contribuzione prevista dal presente bando esclusivamente quelli riguardanti l’acquisto in proprietà e la contestuale installazione dei sistemi e degli apparati di sicurezza rientranti nelle tipologie sotto elencate:

a) collegamenti telefonici, telematici e informatici strettamente finalizzati al collegamento degli impianti di sicurezza con centrali di vigilanza;

b) sistemi di videosorveglianza o videoprotezione;

c) sistemi telematici antirapina integrati, conformi a quelli previsti da protocolli d’intesa con il Ministero dell’interno;

d) sistemi antifurto, antirapina o antintrusione ad alta tecnologia;

e) sistemi di allarme con individuazione satellitare collegati con le centrali di vigilanza;

f) casseforti o armadi blindati;

g) cristalli antisfondamento;

h) inferriate, serrande e porte di sicurezza;

i) sistemi di pagamento elettronici (POS e carte di credito);

j) dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna, connessi all’impiego di protezioni esterne di sicurezza che consentono la vista dell’interno.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse destinate al presente bando ammontano a € 834.000,00.

L’agevolazione consiste nella concessione, fino ad esaurimento dei fondi disponibili, di un contributo in conto impianti nella misura del 50% della spesa sostenuta e ritenuta ammissibile e comunque fino ad un importo massimo di € 5.000,00 per ciascun beneficiario, cui corrispondono investimenti di importo totale massimo pari a € 10.000,00.

Scadenza

La domanda per la concessione del contributo dovrà essere inviata a partire dall’8 giugno 2015.

Il bando è consultabile sulla GURS n. 19 del 08/05/2015.

2017-12-19T18:40:56+00:00

Leave A Comment